Contrassegno rosa

Ai sensi della deliberazione della Giunta comunale nr. 31 del 29.1.2018 le donne residenti a Bolzano, in gravidanza a partire dalla ventiseiesima settimana, e/o le madri fino al compimento del primo anno di vita del bambino, nonché i padri, dopo la nascita del/la bimbo/a e fino al compimento del primo anno di età, possono parcheggiare gratuitamente nei parcheggi blu in superficie, sul territorio del Comune di Bolzano.

Il parcheggio gratuito è legato al trasporto effettivo del bambino, quindi solo in sua presenza o per accompagnarlo, fino al compimento del primo anno.

Il Contrassegno, unico per tutta la durata dell'agevolazione, dà diritto al rilascio da parte di SEAB di una scheda elettronica del valore complessivo di € 50,00 che dovrà essere utilizzata esclusivamente unitamente all'esposizione del "contrassegno rosa", in modo da agevolare i controlli da parte degli operatori di SEAB e/o della Polizia Municipale.

L'agevolazione tariffaria è valida per il trasporto della gestante o del bambino, esclusivamente nei giorni feriali (da lunedì a venerdì) dalle ore 8.00 alle ore 19.00, per massimo di due ore giornaliere (anche per frazioni di ora), fino a esaurimento del valore della scheda elettronica.

Per ritirare il Contrassegno rosa ci si può rivolgere all'URP o ai Centri Civici comunicando il numero di targa dell'auto di proprietà (o di altro proprietario, se data in uso), mentre la scheda elettronica va ritirata presso lo Sportello Parcheggi SEAB - Parcheggio Bolzano Centro - Via Macello 95 -  Primo piano - presentando il Contrassegno rosa.

Il diritto all'agevolazione tariffaria è riconosciuto solo una volta all'anno e scade con il relativo contrassegno in ogni caso il 31.12.2018.

I genitori e le gestanti sono tenuti ad esporre il contrassegno ritirato al Centro Civico sul parabrezza dell'auto, congiuntamente alla scheda elettronica, al fine di agevolare i controlli del personale addetto ed evitare l'applicazione della sanzione.

ATTENZIONE

I nuovi criteri si applicano anche a coloro che sono già in possesso di un Contrassegno Rosa che, pertanto, sono invitati a verificare l'attuale possesso dei requisiti e a regolarizzare, se del caso, la loro posizione entro due mesi (fino al 31.03.2018), ritirando il nuovo contrassegno presso i Centri civici nonché la scheda elettronica presso SEAB.

L'inosservanza delle prescrizioni previste e l'uso improprio del contrassegno e/o della scheda elettronica equivale al mancato pagamento del ticket e comporta, oltre alle sanzioni previste dal Codice della Strada, la decadenza dal diritto e il conseguente ritiro del contrassegno.