Rifiuti residui

A Bolzano nel residuo vanno tutti i rifiuti non riciclabili, ad esempio:

  • oggetti e imballaggi composti di più materiali 
  • piatti, bicchieri e posate in plastica, usati e sporchi
  • carta cerata, paraffinata, oleata, plastificata, carta carbone
  • carta sporca e unta, fazzoletti e tovaglioli usati
  • pannolini ed assorbenti
  • sacchi per aspirapolvere
  • terriccio per piante (solo piccole quantità: max. 1-2 vasi)
  • oggetti casalinghi di plastica, soprammobili, piccoli giocattoli, CD e musicassette
  • cancelleria in plastica (penne, righelli, squadrette e cartelline di plastica)
  • oggetti di plastica (grucce, appendini, barattoli di plastica)
  • oggetti e tubi in gomma
  • spugne sintetiche
  • lettiere per animali, residui da pulizia di acquari, terrari, ecc. (ghiaia, alghe, filtri carbone attivo)
  • tubetti per dentifricio, spazzolini
  • calze e collant
  • cocci di ceramica e di porcellana (in piccole quantità)
  • scontrini fiscali, carta chimica
  • cateteri, sondini e materiale da automedicazioni
  • cenere fredda, spazzatura
  • contenitori Tetra Pak® (sono riciclabili e possono essere consegnati al Centro di riciclaggio o all'Ecomobile)
  • ecc.

Non sa se un rifiuto va smaltito nel contenitore del residuo? Controlli nel Riciclabolario!

Quando viene svuotato il mio contenitore?

I bidoni del residuo delle utenze private a Bolzano vengono svuotati una volta alla settimana. Vuole conoscere il giorno e l'orario di svuotamento nella Sua via? Faccia una ricerca nel

Ritiro nuovi sacchi con chip

Le utenze del centro storico, che usano sacchi per il residuo dotati di chip, possono ritirare gratuitamente nuovi sacchi:

  • presso gli sportelli SEAB (da lunedì a venerdì ore 8.30 - 12.00, giovedì ore 8.30 - 16.30) oppure
  • presso la cassa del parcheggio Bolzano Centro (da lunedì da venerdì, ore 8.00 - 14.00 e 17.00 - 19.30),

presentando

  • l'ultima bolletta di tariffa rifiuti e
  • un documento di riconoscimento, oppure una delega scritta dell'intestatario del contratto.

Esiste anche la possibilità di ordinare la consegna a domicilio, tramite mail a info@seab.bz.it, allegando l'ultima bolletta dei rifiuti ed un documento di riconoscimento. Solo la prima consegna è gratuita, tutte le successive sono a pagamento – vedi Listino prezzi per i servizi dell'Igiene Ambientale.

Domande frequenti

Dove si smaltisce il terriccio per piante?

Piccole quantità (1-2 vasi circa) di terriccio per piante possono essere smaltite con i rifiuti residui. Piccole quantità di terriccio attaccate alle radici possono anche essere conferite insieme alle piante stesse nel cassonetto blu per i rifiuti da giardinaggio o al Centro di raccolta rifiuti verdi in Via Volta.

A breve ci sarà una giornata festiva. Si farà la raccolta dei rifiuti?

Può succedere che nei giorni festivi alcuni servizi SEAB non vengano effettuati o siano differiti. Le eventuali variazioni dovute a festività sono sempre comunicate qualche giorno prima nella sezione News

Il mio bidone non è stato svuotato! Cosa devo fare?

Invii una breve e-mail a info@seab.bz.it indicando l'indirizzo esatto, la data del mancato svuotamento, il tipo di contenitore che non è stato svuotato (organico o residuo) e la tipologia dell'utenza (domestica o aziendale). Un addetto SEAB si occuperà in tempi brevissimi del problema.

Come posso controllare quando e con che frequenza viene svuotato il mio cassonetto del residuo?

Nel nostro Portale clienti online è possibile controllare in qualsiasi momento gli svuotamenti registrati del cassonetto del residuo della Sua casa/condominio/azienda. Si registri al portale seguendo le istruzioni di registrazione (è necessario indicare il codice del servizio e il codice cliente, entrambi riportati nell'ultima fattura rifiuti che ha ricevuto).